Stile di Vita secondo la Società Italiana Educazione Terapeutica

Le linee guida di molte società scientifiche mondiali sono concordi nel ritenere indispensabile, per la cura della maggior parte delle patologie croniche (diabete, obesità, malattie cardiovascolari, malattie reumatiche, Alzheimer, ecc.), l'adozione di un sano Stile di Vita. 

Lo Stile di Vita può essere definito come l'insieme delle scelte autonome necessarie a mantenere una buona Qualità della Vita.

Èun puzzle complesso che comprende, oltre ad una sana alimentazione, un'adeguata attività motoria, la riduzione del consumo di alcol e l'abolizione del fumo, numerosi aspetti troppe volte trascurati: la capacità di gestire le emozioni e lo stress, una buona qualità del sonno, la cura delle relazioni interpersonali e dei propri interessi, il riconoscimento di ciò che davvero è importante per noi e ci fa stare bene.

Cambiare il proprio Stile di Vita è possibile, ma affinchè il cambiamento sia valido e duratuto diventano indispensabili l'impegno, la determinazione e una maggiore consapevolezza per acquisire la capacità di fare libere scelte.