La Giornata Mondiale sui Disturbi Alimentari, promossa dall’Academy of Eating Disorders e organizzata in Italia dalla SISDCA. 
L’evento nasce per diffondere ai policy maker di tutto il mondo il messaggio che i Disturbi Alimentari sono una realtà attuale, con un impatto rilevante a livello sociale e sanitario. 
Attraverso la mobilitazione virtuale (Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn) e l'attivismo specifico di ciascun Paese, il 2 giugno rappresenta l’occasione per far progredire i DA&O a malattie curabili, coinvolgendo i responsabili delle politiche sanitarie di ogni Paese per una maggiore consapevolezza e responsabilità nei piani di programmazione sanitaria, istituzione di reti e sistemi di cura nazionali adeguati. 
La giornata offrirà l’occasione per far crescere l’advocacy delle persone indebolite dalla malattia e per la creazione di nuovi partenariati tra mondo della ricerca clinica e Istituzioni.

 

Programma