parte II
 SILVIO, 29 anni (S)


Intervistatore ( I ): dott. Massimo Guido

 

I: e le ha parlato dei suoi genitori ?

S: si me ne parlava...me ne parlava mi raccontava delle cose...di mio nonno specialmente...delle cose che aveva vissuto lei coi miei nonni e me le raccontava...ogni tanto...

I: adesso mi piacerebbe che lei andasse indietro fin dove può ricordare quando era bambino, diciamo quando aveva cinque anni...mi può raccontare del rapporto con i suoi genitori quando era piccolo?

S: mah...mi sembra che il rapporto con i miei genitori è sempre stato una cosa buona perfetta...ho un vuoto io penso di quando ero bambino...cioè infatti certe volte rimango...su alcune cose che...cioè altre persone magari anche la mia ragazza dice io quando ero bambina mi ricordo...io non mi ricordo proprio niente...sembra una cosa...ho proprio...come un vuoto...non c'ho ricordi...tipo tu dici a cinque anni...io se mi sforzo quando avevo cinque anni...non mi posso proprio ricordare...magari mi ricordo dei particolari delle cose mai che mi posso ricordare... tipo io a cinque anni mi ricordo questo...non è che posso dire...magari posso pensare di ricordare quando ero piccolo m'è successo questo ma non è che posso ricordare...non ricordo onestamente...vabbè c'ho qualche particolare qualche cosa ma non è che ricordo io...la mia infanzia non me la ricordo proprio...zero...tanti e tanti dice io...quando ero piccolo...io a tre anni io a cinque anni mi ricordo questo...io non mi ricordo proprio niente...ma anche se tu mi dici a dieci anni a quindici ti ricordi delle cose a quindici anni?...forse ecco perchè non ho mai avuto dei problemi con qualche cosa che mi faccia ricordare quando ero piccolo...non c'è un...non so come spieg...qualcosa che mi è rimasto impresso...

I: un episodio specifico

S: un episodio eh...io se devo pensare all'infanzia...s'ho stato bene...tranquillo...cioè non mi ricordo un problema non mi ricordo una cosa...ripeto una cosa che mi abbia colpito ecco...la mia vita è trascorsa...tranquillamente quindi...non c'ho ricordi...proprio zero

I: quindi neanche episodi, flash ?

S: ma neanche...perchè capito ci penso...ecco un flash che mi ricordo...l'unica cosa che mi ricordo quando ero veramente piccolo...che stavo a X con mio padre mio fratello e mio cugino e correvamo per la discesa...guarda ti giuro io ci penso sempre...perchè io certe volte faccio...fammi pensare a qualche cosa di veramente veramente vecchio...l'unica cosa che c'è è questa che io mio fratello mio padre e forse mio cugino...corriamo a X per la discesa...l'unico ricordo che c'ho...l'unico...l'unico... a me sembra strano perchè poi ti ripeto parlo con la gente...tutti si ricordano...io zero...

 

 

                       BIBLIOGRAFIA


Main M., Goldwyn R. (1994) Adult Attachment scoring and classification systems, University of California Press, Berkeley.

 

 

 


                              Massimo Guido 
                            Medico Psichiatra Az. U.S. L. Roma F
                      Psicologo Clinico
                      Psicoanalista S.P.I. e I.P.A.

 

© 2013