parte VII
 ANGELO, 27 anni (A)


Intervistatore ( I ): dott. Massimo Guido

 

 

I: lei dice che il rapporto con sua madre era buono nell'infanzia ma poi è peggiorato

A: si...perchè poi dopo gli spinelli me li facevo a casa davanti a lei davanti...io a quindici anni a sedici anni le canne me le facevo davanti a lei proprio...per colpa della droga è peggiorato perchè mia madre mi ha sempre...hai capito come...non mi diceva niente non mi diceva...anzi un periodo l'ho trovata che stava a fumà io l'ho fatta fumà a mia madre per capì che non era niente

I: può ricordare un episodio che le è rimasto in mente del rapporto buono con sua madre nell'infanzia?

A: si perchè che ne so...(sospira) no perchè mi comprava i giocattoli perchè mi portava a mare rapporto buono perchè che ne so...ci divertivamo io mi ricordo che io ero contento quando stavamo a mare insieme che ne so...

I: ricorda un episodio in particolare?

A: no non me lo ricordo...sinceramente non me lo ricordo in particolare non me lo ricordo a parte che ne so quando...non me lo ricordo io totalmente c'ho avuto un flash in testa che non me lo ricordo...io soffro di insonnia cronica (sospira) saranno...dieci mesi che non riesco a dormire la notte...questo però è ricollegato a una storia...un'altra storia una relazione con una donna...

I: ora vorrei chiederle la stessa cosa per suo padre e cioè se può scegliere qualche aggettivo o parola che descriva il rapporto cioè la relazione che aveva con suo padre cioè le cose che facevate assieme se andavate d'accordo e lei mi ha già detto delle cose su questo... e quello che provavate l'un l'altro

A:allora le dico subito una cosa lui mi portava...quando lui aveva tempo libero perchè lui sapeva X lingue non solo italiano...sapeva altre lingue tra cui il X XXXX è chiaro l'italiano vabbè sapeva il X e il X sapeva anche bene vabbè...allora mi portava nei musei...tutte le gallerie d'arte...mi portava all'X tutte le mostre che facevano...le mostre dell'X ogni anno quando ci stavano mi portava a X mi portava dentro...a me piace la storia romana mi portava...al X...come turisti noi giravamo come turisti lui faceva no da cicerone perchè cicerone non è come tutti pensano quello lì che andava in giro a spiegare X...la gente pensa che Cicerone andava in giro con i turisti invece non sanno che Cicerone era un senatore...e lui mi faceva da cicerone diciamo e poi più in più quando era il compleanno mio...io l'ultimo compleanno che mi ricordo è stato quello de...è morto a X...il X l'ultimo compleanno che ho fatto io in famiglia poi non ci so stati più compleanni non ci so più co...ah alberi di natale presepi perchè mio padre era cattolico eh...mio padre non era...cioè un conservatore... mio padre era un conservatore alla Giolitti noo...alla Cavour no alla X oppure alla X o compagnia bella insomma...

 

 

 

                           BIBLIOGRAFIA


Main M., Goldwyn R. (1994) Adult Attachment scoring and classification systems, University of California Press, Berkeley.

 

 

 


                                  Massimo Guido 
                          Medico Psichiatra Az. U.S. L. Roma F
                     Psicologo Clinico
                     Psicoanalista S.P.I. e I.P.A.

 

© 2013